Il primo evento formativo dedicato alla DAD si è rivelato un grande successo.

La didattica a distanza (DAD) ha delle grandi potenzialità che se sapientemente sfruttate, possono agevolare l’insegnamento delle materie trattate.

Non sono però tutte “rose e fiori”. Bisogna sempre tenere conto che è un nuovo strumento che necessita di metodologie dedicate e sofisticate per essere efficace.

Molti insegnanti infatti ci hanno riferito che non è facile tenere i ragazzi concentrati, e che in generale è molto faticoso portare a termine con successo le lezioni e progredire con il programma.

Raccogliendo questi pareri abbiamo voluto aiutare i docenti a capire e affrontare le differenze metodologiche rispetto all’insegnamento frontale comunemente usato in aula.

Di questi e di altri temi si è discusso nel webinar formativo per docenti di lingua inglese dal titolo: Key consideration in online teaching: How to move from emergency remote teaching to sustainable virtual learning”, organizzato da “VIVA International Academy” che si è tenuto lo scorso mercoledì 18 novembre sulla piattaforma online Zoom.

Durante il webinar, il relatore Chris Farrel – Responsabile e Coordinatore del CES di Dublino – ha trattato i seguenti punti:

  • Preparare, sviluppare ed erogare lezioni efficaci da remoto
  • Gestire al meglio l’attenzione e la motivazione della classe
  • Utilizzare il contesto online come valido alleato per aumentare il coinvolgimento e la motivazione degli studenti
  • Selezionare e presentare i materiali da proporre durante le lezioni
  • Gli strumenti da utilizzare durante la DAD (Zoom + Google Classroom)
  • Apprendimento digitale sostenibile

Sono stati davvero tantissimi i consigli elargiti da Chris Farrel, e gli insegnanti che hanno partecipato a questo primo appuntamento sono stati più di 100.

Il webinar si è quindi confermato davvero un grande successo e sarà il primo di una nuova serie di incontri formativi.